Social Network Up

24 Gennaio 2011

Secondo i dati di una ricerca svolta tra maggio e novembre 2010 dall’Università Iulm di Milano su un campione di 720 aziende distribuite su tutto il territorio nazionale, il 73% delle imprese intende rafforzare l'uso dei social network nel prossimo periodo come strategia di promozione.

In cima alla classifica dei social network più appetibili troviamo naturalmente Facebook - il 20,1% delle aziende vorrebbero usarlo - mentre il 14,2% delle imprese vuole orientarsi nell’uso dei blog, il 16,3% su Twitter, il16,3% su YouTube. Un dato particolarmente rilevante in questo senso è che ben il 73% del campione ritiene che nel futuro, all'interno dell'azienda, dovrebbero essere rafforzate le competenze sull'efficacia delle attività di social media marketing e il 54% le competenze sull'uso strategico dei social media per la comunicazione aziendale.

Diventa quindi a tutti gli effetti cruciale l’importanza di formare e formarsi rispetto ai nuovi canali. Elementi strumentali che Cogito ha già da tempo adottato per offrire risposte tecnologicamente avanzate e complete anche in funzione della promozione dei servizi aziendali. Cogito infatti si occupa delle integrazioni tra applicativi gestionali aziendali e communities web 2.0 come ad esempio Facebook, gestendo publishing, commenti, integrazione dei profili utente e numerose altre funzionalità. I dati emersi dalla ricerca dello Iulm vanno quindi a confermare la scelta portata avanti dall’azienda, da sempre attenta ai trend del mercato e alle esigenze di business delle aziende.

L'indagine ha preso in considerazione sei settori: moda, alimentare, sanitario, pubblica amministrazione, banche e elettronico. Dallo studio emerge che attualmente meno del 10% delle aziende piccole fa uso di social media, circa il 35% di quelle medie ha attivato almeno un canale di comunicazione di questo tipo mentre 58% delle aziende di grandi dimensioni sono attive dal punto di vista dei social media. Stando ai dati della ricerca tra le aziende che hanno attivato almeno un social media, solo il 17% ha un link sul proprio sito verso il social media stesso.

La classifica per settori vede al primo posto la pubblica amministrazione. Il 99% degli enti monitorati ha un sito internet ma solo il 37% fa uso di social media e il 25% ha un link ai social media sul proprio sito. Il 90% delle aziende del settore alimentare ha un sito internet, il 31% usa i social media e il 29% ha link riconducibili ai social sul sito aziendale. Percentuali alte anche per il settore bancario, l'89% delle aziende prese in considerazione hanno un sito internet. Il 54% usa i social media e il 13% ha sul proprio sito almeno un link verso i social. Il 70%, delle aziende li usano per aumentare la visibilità sul web dei propri prodotti e servizi, il 68% per creare community di clienti e fan, il 46% per aumentare il numero di clienti e il 35% per valutare la soddisfazione dei clienti . Il 76% ha ottenuto dall'utilizzo dei social media maggiore visibilità dei propri prodotti e servizi mentre il 54% ha ottenuto maggiore traffico sul sito dell'azienda. Il 2,3% ritiene di non aver ottenuto alcun beneficio.

30 Agosto 2018

Questo autunno a Milano parteciperemo alla fiera EXPOdetergo 2018 (19-22 ottobre) dedicata al settore delle lavanderie. In quell'occasione presenteremo ufficialmente il nostro prodotto Coral JIT40, forti di tre importanti referenze.

9 Agosto 2018

Secondo approfondimento tecnico sul Coral JIT40, che presenteremo a EXPOdetergo (Milano, 19-22 ottobre). Qui terminiamo la presentazione dei moduli che controllano la produzione, in particolare le interfacce dedicate allo stiro e alle spedizioni.

2 Agosto 2018

Un nuovo approfondimento tematico sul Coral JIT40, che presentermo a EXPOdetergo 2018 (Milano, 19-22 ottobre). Qui parliamo dei moduli che controllano la produzione, in particolare le interfacce dedicate alla logistica e al conteggio.